Il progetto promosso dall’Anpal, l’UE, PON IOG,  PON Spao ed ENM (Ente Nazionale Microcredito) è indirizzato ai giovani tra i 18 e i 29 anni, disoccupati (DID da almeno 1 anno), e donne inattive e promuove corsi di preparazione che permettono ai partecipanti di acquisire le competenze necessarie per avviare un’attività imprenditoriale. I requisiti per partecipare ai corsi gratuiti

Corsi formativi gratuiti di 80 ore per avviare un progetto di autoimprenditorialità o autoimpiego. È “Yes I Start UP”, il progetto dedicato ai giovani dai 18 ai 29 anni, disoccupati (DID da almeno 1 anno), e donne inattive e promosso da Anpal, Unione Europea, PON IOG, PON Spao ed ENM (Ente Nazionale Microcredito).

I corsi di YISU si dividono in due categorie “YES I START UP – Formazione per l’Avvio d’Impresa” e “YES I START UP – Donne e Disoccupati di lunga durata” e promuovono dei percorsi formativi interamente gratuiti che permetteranno ai NEET, disoccupati (DID da almeno 1 anno), e donne inattive di acquisire le competenze necessarie per avviare un’attività imprenditoriale.

“YES I START UP – Formazione per l’Avvio d’Impresa e Donne e Disoccupati di lunga durata”

La finalità di “Yes I Start Up” è quella di promuovere e sostenere l’autoimpiego e l’autoimprenditorialità attraverso attività formative e di accompagnamento, che hanno l’obiettivo di strutturare in maniera compiuta un’idea di impresa o attività professionale, anche al fine di presentare la domanda di finanziamento sul portale Invitalia per l’accesso al fondo SELFIEmployment o di altre misure analoghe.

I corsisti / I destinatari / Coloro che aderiranno, attraverso il percorso gratuito offerto anche da Fima Formazione, saranno guidati nell’esame del bando di agevolazione previsto dal programma PON IOG Misura 7.2., assistiti nella stesura del proprio business plan e nella predisposizione dell’ulteriore documentazione necessaria per la presentazione della domanda di finanziamento.

Come sono organizzati i corsi formativi e di accompagnamento

I corsi hanno durata totale di 80 ore ciascuno, che si sviluppano in circa due settimane. Ogni percorso formativo è diviso in due fasi: percorso formativo di base, della durata di 60 ore da svolgere in aula con un minimo di 4 allievi e un massimo di 12; percorso di accompagnamento e assistenza tecnico- specialistica, della durata di 20 ore. Questa fase prevede un accompagnamento personalizzato “one to one” finalizzato al completamento della stesura del piano di impresa e può essere svolto per ogni partecipante o in piccole aule di 3 alunni.

Chi può partecipare a “YES I START UP – Formazione per l’Avvio d’Impresa”

I destinatari finali dell’Avviso sono i giovani che:

  1. a) hanno aderito al Piano nazionale Garanzia Giovani, rivolto ai giovani che non studiano, non lavorano e non sono impegnati in nessun percorso formativo – NEET,
    b) siano in regola con l’iscrizione al programma Garanzia Giovani,
    c) abbiano un’età compresa tra i 18 e i 29 anni.

I partecipanti possono aderire a Garanzia Giovani se al momento dell’iscrizione non hanno ancora compiuto il trentesimo anno di età.

Chi può partecipare a “YES I START UP – Donne e Disoccupati di lungo periodo”

I destinatari del progetto sono le donne inattive e i disoccupati di lunga durata che al momento della presentazione della domanda di iscrizione al corso di formazione, sono in possesso dei seguenti requisiti:

Donne inattive:

  • hanno compiuto 18 anni;
  • non svolgono attività lavorativa e/o non sono titolari di partita IVA attiva;
  • non fanno parte, in qualità di socio ovvero di amministratore, di una società iscritta al registro delle imprese e attiva;

Disoccupati di lunga durata:

  • hanno compiuto 18 anni;
  • hanno presentato, da almeno 12 mesi, una Dichiarazione di Immediata Disponibilità al lavoro (DID);
    ai fini del computo dei 12 mesi per il disoccupato di lungo periodo è necessario che lo stesso abbia un’anzianità di disoccupazione pari a 365 giorni più 1 giorno. Al fine del calcolo dell’anzianità di disoccupazione sono conteggiati tutti i giorni di validità della Dichiarazione di Immediata Disponibilità al lavoro (DID) con l’eccezione di quelli di sospensione (cfr. Circolare ANPAL n.1/2019);
  • non svolgono attività lavorativa e non sono titolari di partita IVA attiva ovvero sono lavoratori/lavoratrici il cui reddito da lavoro dipendente o autonomo corrisponde a un’imposta lorda pari o inferiore alle detrazioni spettanti ai sensi dell’articolo 13 del testo unico delle imposte sui redditi di cui al D.P.R. n. 917/1986;
  • non fanno parte, in qualità di socio ovvero di amministratore, di una società iscritta al registro delle imprese e attiva.

Rispondi ai requisiti e vuoi entrare a fare parte del mondo dell’autoimprenditoria?

Fima Formazione offre il corso completo di 80 ore, in modo gratuito.

Dai inizio al tuo cambiamento!