Concorso OSS Vicenza

Corsi Operatore Socio Sanitario (420 e 1000 ore)

L’operatore socio-sanitario (acronimo “O.S.S.”) è una professione facente parte del comparto sociosanitario, è una figura ausiliaria, nata a seguito dell’accordo Stato Regioni del 22 febbraio 2001.

È una figura di supporto all ‘infermiere, di cui è responsabile diretto, secondo attribuzione di compito e secondo delega, volte a garantire l’assistenza di base come l’aiuto ai pazienti totalmente o parzialmente dipendenti nelle attività di vita quotidiane, igiene personale, trasporto del materiale biologico, disbrigo di pratiche burocratiche, si occupa delle attività di sterilizzazione, sanitizzazione, sanificazione.

Svolge i compiti in équipe con altre figure, su attribuzione medico- infermieristica, dell’educatore professionale, del fisioterapista oppure dell’ostetrica e di altre professioni sanitarie (in sostanza opera, coopera e collabora). La formazione ed i compiti, oltre a quelli descritti in via generale, e non in maniera specifica, dall’accordo istitutivo del 2001, sono stabiliti dalle singole Regioni, in base all’art. 1 comma 2 legge n.43 del 2006: per esempio, a titolo esemplificativo, in Sicilia, in base al D. A. n. 560 del 22 marzo 2017, l’O.S.S. svolge anche altre attività attribuite dall’infermiere come somministrazione della terapia orale preparata dall’infermiere ed in presenza di questo, effettuazione di clismi senza sonda, rilevazione parametri vitali, stick rilevazione glicemia, etc.

L’ O.S.S. è in grado di riconoscere le situazioni ambientali e le condizioni dell’utente per le quali è necessario mettere in atto le differenti competenze tecniche, rilevando e segnalando problemi generali e specifici relativi ai bisogni dell’utente; conosce le condizioni di rischio e le più comuni sindromi da prolungato allettamento e immobilizzazione; attua i principali interventi semplici di educazione alla salute e prevenzione delle complicanze in pazienti con compromesso stato di benessere.

 
 

Sbocchi professionali

 
 

 Gli operatori socio-sanitari possono trovare impiego in strutture sanitarie pubbliche e private:

  • ospedali, cliniche, day-hospital…
  • strutture assistenziali, di accoglienza e ospitalità pubbliche e private (case di riposo, comunità di recupero, case famiglia, centri educativi occupazionali, istituzioni scolastiche, pubbliche e private, servizi di assistenza domiciliare alla persona).

 Dettagli Corsi

Iscriviti per ricevere tutte le informazioni