Come conseguire la Qualifica ASO, obbligatoria da aprile 2021

Corso Assistente di studio Odontoiatrico

Come conseguire la Qualifica ASO, obbligatoria da aprile 2021

Prorogato al 21 Aprile 2021 il termine oltre il quale sarà obbligatorio possedere l’apposita Qualifica Professionale per esercitare la professione di ASO.

Con il DPCM del 9 Febbraio 2018, entrato in vigore il 6 aprile 2018 (con pubblicazione in Gazzetta Ufficiale), è stato istituito il profilo professionale dell’Assistente di studio odontoiatrico. Di conseguenza per operare come tale è obbligatorio seguire un corso di formazione specifico e acquisire l’Attestato di Qualifica di Assistente di studio odontoiatrico. In questo modo si dà valore alla professione e si garantiscono competenze certificate ai clienti.

In altri termini: si potrà essere assunti con la qualifica contrattuale di Assistente alla Poltrona, anche privi del titolo suddetto, solo fino al 21 Aprile 2021; dal 21 Aprile in poi per poter lavorare in uno studio odontoiatrico sarà necessaria la Qualifica di Assistente di studio odontoiatrico. I dipendenti con qualifica di Assistente alla Poltrona, infatti, potranno essere assunti ma con l’obbligo da parte dei datori di lavoro di provvedere all’acquisizione della Qualifica di Assistente di studio odontoiatrico entro trentasei mesi dall’assunzione.

Coloro che nei 5 anni precedenti al 21 aprile 2018 possono dimostrare di aver lavorato come Assistenti alla Poltrona per almeno 36 mesi (anche non consecutivi), invece, sono esenti dal dover conseguire la Qualifica.

Cosa prevede la norma

Così come indicato dall’art. 2 del DPCM del 9 Febbraio 2018:

“La formazione dell’Assistente di studio  odontoiatrico  è  di competenza delle Regioni […] che […] procedono alla programmazione dei corsi di formazione e autorizzano le aziende del servizio sanitario regionale e/o gli enti di formazione accreditati per la realizzazione degli stessi”

I destinatari del corso sono: soggetti che abbiano compiuto la maggiore età e che abbiano assolto al diritto dovere all’istruzione.

La legge, poi, indica anche la durata e le modalità del corso di formazione per avere una validità legale:

“ Il corso di formazione per Assistente di studio odontoiatrico ha una durata complessiva non inferiore a 700 ore suddivise in 300 di teoria ed esercitazioni

e 400 di tirocinio. Il corso di formazione ha una durata non superiore ai 12 mesi.

Il corso è strutturato in due moduli: 

a) modulo di base: 150 ore di teoria di  cui  20  ore  dedicate alle esercitazioni

e 100 ore di tirocinio;

b) modulo professionalizzante: 150 ore di teoria di cui 30  ore dedicate alle esercitazioni e 300 ore di tirocinio.”

La frequenza del corso è obbligatoria e vi è un tetto massimo di assenze da non superare; pena l’esclusione all’esame.

L’esame finale, consiste in una prova teorica e una prova pratica, per verificare l’acquisizione delle conoscenze e delle competenze tecnico-professionali. 

Al superamento dell’esame verrà rilasciato l’Attestato di Qualifica di Assistente di studio odontoiatrico valido in tutto il territorio nazionale.

 

Il corso ASO, strutturato secondo la normativa vigente, è uno dei corsi di punta dell’offerta formativa di FI.MA. Formazione.

Il titolo formativo è riconosciuto a livello nazionale e permette di essere assunti e di operare come Assistente di Studio Odontoiatrico.

Corsi in attivazione

AAS corsi (1200 x 630 px)

Corso Addetto Amministrativo Segretariale

aso

Corsi ASO – Assistente di Studio Odontoiatrico

OSA_operatore_socio_assistenziale

Corso OSA – Operatore Socio Assistenziale

Impostazioni di pagamento

Come conseguire la Qualifica ASO, obbligatoria da aprile 2021

PROMO WEB

Impostazioni di pagamento

con Paypal o carta di credito

Attivazione immediata
consegna materiali in 2 gg lavorativi

Si è verificato un errore.

con bonifico

attivazione in max 10 gg lavorativi dalla ricezione del pagamento

Il tuo ordine non verrà spedito finché i fondi non risulteranno trasferiti nel nostro conto corrente.

Segui le istruzioni appena ricevute via mail.

Non hai ricevuto la mail?
Richiedila qui