Bandi Concorsi scuola 2021: Novità per la selezione di Docenti

Pubblicato da webmaster il

Concorsi scuola 2021: novità per la selezione di docenti per diversi indirizzi scolastici

Grazie al decreto sostegni bis che ha introdotto diverse novità per le assunzione e i concorsi attivi in vista del prossimo anno, le possibilità di assunzione sono diverse. Si parla pensate, della possibilità di inserire in organico ben 70 mila insegnanti tramite graduatorie, concorsi e stabilizzazioni di personale precario, una grande opportunità per chi da anni non riesce a raggiungere quell’importante traguardo. In più con questo nuovo decreto è stata semplificata anche la procedura concorsuale per integrare personale docente. 

Ma quali sono i bandi? Il numero di posti? Gli argomenti di esame?

Scopriamo insieme tutto ciò che c’è da sapere. 

Per il concorso straordinario per docenti di scuola secondaria, ripreso il 15 di febbraio dopo un lungo stop causato dalla pandemia, e  che al momento è corso di svolgimento, è abilitante per insegnanti di secondaria. Viene richiesto ai docenti 3 anni di insegnamento nella scuola statale, anche di sostegno, che possono anche essere stati svolti non in maniera consecutiva negli anni scolastici dal 2008/2009 al 2019/2020, e uno nella classe di concorso per cui si intende concorrere che prevede una prova scritta, da svolgere su pc.

Secondo il nuovo calendario MIUR delle prove d’esame si sono già svolte le prove suppletive che al momento sono in fase conclusiva. 

Concorso ordinario per insegnanti di secondaria (medie e superiori)

È rivolto a laureati che sono in possesso dei requisiti previsti per accedere all’insegnamento, che comprendono i 24 crediti CFU/CFA in settori formativi psico antropo pedagogici e nelle metodologie didattiche. Per questa categoria sono già partite le domande che si sono chiuse il 31 luglio. A causa del Covid ha subito una sospensione che però è stata riavviata ed è possibile accedervi a partire dal bando per le discipline STEM, che tratta il reclutamento di insegnanti per materie di tipo scientifico. La prova prevede una prova scritta e una orale che terminerà con la successiva  pubblicazione della graduatoria dei vincitori che sarà nota entro il 31 luglio 2021

Concorso ordinario insegnanti di infanzia e primaria

Non sono richiesti i 24 CFU o requisiti di servizio ma viene una laurea in Scienze della formazione primaria o un diploma magistrale con valore di abilitazione o diploma sperimentale a indirizzo linguistico, conseguiti presso gli istituti magistrali entro l’anno scolastico 2001/2002. I posti disponibili sono 12.863.

Per questo concorso anche qui le domande sono già partite e si concluderanno il 31 luglio. Prevede una prova d’esame per il concorso ordinario per la scuola dell’infanzia e primaria che si svolgerà una volta conclusi quelle dedicate al concorso straordinario. Allo stesso modo per quello ordinario per docenti di secondaria è previsto che gli Uffici Scolastici Regionali  possano per necessità decidere di avviare una prova preselettiva, in base al numero di domande ricevute per ciascuna classe di concorso e per ogni regione.

Concorso straordinario, per esami, finalizzato all’accesso ai percorsi di abilitazione all’insegnamento nella scuola secondaria di primo e secondo grado su posto comune
Qui il bando è rivolto a docenti con almeno 3 anni di servizio. Ancora si attendono informazioni da parte del MIUR per conoscere la prova d’esame. Per scaricare ed avere maggiori informazioni al concorso straordinario abilitazione insegnamento per la scuola secondaria, potete accedere a questo link.

Concorso per docenti nelle Istituzioni AFAM statali 
Dedicata ad insegnanti con almeno 3 anni accademici di insegnamento, presso gli Istituti statali di alta formazione artistica, musicale e coreutica, non richiede una continuità costante ma anche spezzata. Il bando è uscito ed è possibile candidarsi fino al 19 luglio 2021.

Un concorso che mira all’insegnamento nelle Istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica che potrete approfondire  sul concorso docenti AFAM.

Concorso per ruolo di insegnanti di sostegno già in possesso della specializzazione
Rivolta a due categorie di docenti, a quelli già inseriti nelle GAE e nelle graduatorie di istituto, e a chi è intento a frequentare i corsi di specializzazione.

Nonostante la procedura sia stata autorizzata dalla Legge di Bilancio si attende ancora il nuovo decreto MIUR che poi prevederà la pubblicazione del bando.

Saranno 77.863 le assunzioni previste negli istituti scolastici per i concorsi MIUR visto il decreto legge 19 maggio 2020, n. 34 – c.d. decreto Rilancio – che ha di fatto incrementato di 16.000 unità i posti a concorso per Docenti di scuola secondaria, di cui 8.000 in aggiunta al bando straordinario e 8.000 in più per quello ordinario. Nel dettaglio sono suddivisi in 32.000 posti (24.000+8.000)  per il concorso straordinario e abilitante (scuola secondaria); 33.000 posti (25.000+8.000)  per il concorso ordinario (scuola secondaria); 12.863 posti per il concorso ordinario (infanzia e primaria).

Cosa c’è da sapere sul programma di esami?
I diversi settori occupazionali prevedono programmi differenti.

Per il concorso straordinario Docenti scuole secondarie
PROGRAMMA D’ESAME (Pdf 1,67Mb);

Concorso ordinario Docenti scuole secondarie
PROGRAMMA D’ESAME (Pdf 1,19Mb);

Concorso ordinario Docenti infanzia e primaria
PROGRAMMA D’ESAME (Pdf 4,12Mb);

Concorso straordinario abilitazione insegnamento
PROGRAMMA D’ESAME (Pdf 1,65Mb).

Per i vincitori del concorso per scuola secondaria, primaria e d’infanzia ordinari, ancora non sappiamo se le assunzioni partiranno già da settembre, mentre per la procedura straordinaria è certo che avranno la cattedra già dal primo settembre 2021.

Vuoi aumentare il punteggio
per il prossimo concorso scuola?
Scopri i nostri corsi online mirati

Categorie: NEWSScuola